Cave Mont Blanc “Blanc du Blanc” Metodo classico

23,00 

Produttore: Cave Mont Blanc
Prodotto in: Italia
Contenuto: 0,75l

Esaurito

COD: 24 Categorie: ,

Descrizione

Metodo classico proveniente da uve prié blanc, autoctono dell’alta Valle d’Aosta con un’altitudine tra i 900 e i 1.200 m. Di colore giallo paglierino, con perlage fine e persistente. Al naso emergono subito aromi intensi di frutta quali mela e nespola, di mandorla, di noce fresca e di resina. Al palato si slancia con energia e grande freschezza, con un’avvolgente nota di cedro e pietra focaia su un’importante trama minerale. Ottimo come aperitivo, si abbina perfettamente a insaccati (Lardo di Arnad dop, mocetta) e fonduta.
ll vino svolge la prima fermentazione in legno grande (larice-rovere) e in acciaio inox. Tradizionale rifermentazione in bottiglia. Dégorgement non prima di 15 mesi.

Vitigni

100% Priè Blanc de Morgex

Storia Produttore

La Cantina Cave Mont Blanc è situata a Morgex in Val D’Aosta, creata nel 1983 dalla “Association des Viticulteurs” con l’obiettivo di sviluppare la viticoltura valdostana e far conoscere i propri prodotti ad un pubblico più esteso.

I vigneti si trovano tra i comuni di Morgex e di La Salle raggiungendo i 1200 metri di altitudine e sono i più alti d’Europa.
In questi vigneti è prodotto quasi esclusivamente Priè Blanc de Morgex et de la Salle, un vitigno particolare che ha saputo adattarsi a queste condizioni climatiche. Nel 2008 è stato inaugurato il laboratorio sperimentale in alta quota in accordo con le Guide Alpine di Courmayeur. La fase sperimentale è volta a verificare l’influenza dell’altitudine nella presa di spuma. La cantina situata presso il rifugio Franco Monzino a 2590 metri di altitudine è la più alta d’Europa, qui il vino viene trasportato in elicottero, mentre i lieviti per non subire sbalzi di altitudine vengono trasportati a piedi dalle guide alpine, seguono 18 mesi di rifermentazione in bottiglia ed infine avviene la sboccatura ai piedi del ghiacciaio del Brouillard.